cibi che abbassano pressione

Cibi che abbassano la pressione

La guida agli alimenti che abbassano la pressione

Un’alimentazione corretta è alla base di una vita sana, oltre ad essere un forte alleato nella prevenzione di una serie di problemi di salute: tra questi rientra anche la pressione alta, un disturbo molto diffuso che rappresenta un grande rischio, perché spesso è la causa principale di una serie di malattie cardiovascolari.

In caso si soffra di pressione alta è il caso, prima di tutto di farsi seguire da uno specialista.

Nella vita quotidiana – accanto alla terapia assegnata – può essere utile conoscere una serie di alimenti che, integrati nella propria dieta, possono aiutare a prevenire e a tenere sotto controllo i rialzi di pressione.

Pressione alta: che cos’è e come riconoscerla

Il disturbo legato alla pressione alta è conosciuto, in termini tecnici, come ipertensione, ed è caratterizzato da un aumento oltre i valori normali (80-90 mmHg per la minima e 120-140 mmHg per la massima) della pressione arteriosa del sangue, ovvero della forza con cui il sangue fa pressione sulle arterie. Questo disturbo d’ipertensione può essere causato da diversi fattori, tra cui si riconoscono cattive abitudini alimentari, lo scarso esercizio fisico, l’obesità, il fumo, l’alcool o l’eccessivo consumo di caffeina e lo stress.

Spesso l’ipertensione si presenta come asintomatica, ma sono anche tanti i casi in cui si presentano dei sintomi ben specifici, tra cui i più comuni sono frequenti cefalee, sudore vertigini ed emorragie nasali.

Quali sono gli alimenti che aiutano a controllare la pressione alta

Come abbia indicato nel paragrafo precedente, la pressione alta può essere causata anche da una cattiva alimentazione. Allo stesso modo, proprio dall’alimentazione può arrivare un grande aiuto. Esistono, infatti, degli alimenti specifici che, per la loro natura, possono influire sui valori della pressione e contribuire a tenerla bassa o evitarne il rialzo:

  • Ortaggi. La forte presenza di sali minerali al loro interno li rende alimenti curativi da molti punti di vista, e in particolare per l’ipertensione. Il potassio, infatti, è in grado di partecipare al controllo delle contrazioni dei vasi sanguigni, evitando così l’aumento della pressione arteriosa.
  • Legumi. Sono i secondi alleati principali del controllo della pressione, grazie alla presenza di una particolare proteina chiamata idrosalato proteico, che permette sia di abbassare la pressione sia di conseguenze ai reni, spesso sovraccarichi dagli alti valori pressori.
  • Cereali. L’acido glutammatico presente in questo tipo di alimenti è un valido alleato per mantenere bassa la pressione arteriosa.
  • Peperoncino. Per natura è un vasodilatatore, poiché contiene in grandi quantità la capsicina: questa sostanza permette ai vasi sanguigni di rilassarsi, e quindi evita che la pressione aumenti.
  • Noci. La frutta secca, in particolari le noci, sono ricche di antiossidanti e acidi grassi non saturi, due elementi che hanno la forte capacità di abbassare i rialzi di pressione.
  • Pesce. L’alta concentrazione di Omega 3, in particolare nel pesce azzurro, è un grande beneficio sul controllo dei livelli di pressione, e in generale sulla prevenzione delle malattie cardiovascolari.
  • Cioccolato. Il cacao e il cioccolato fondente hanno dei polifenoli, al loro interno, che aiutano la formazione di ossido nitrico, sostanza che aiuta a facilitare la circolazione e la dilatazione dei vasi sanguigni.
  • Lattici. Diversi studi hanno dimostrato come i prodotti derivanti dal latte sono un grande alleato nel controllo dell’ipertensione. Questo è dovuto sia all’alta presenza di grassi saturi, sia al forte contenuto di peptidi che riescono ad agire sulla pressione e a mantenerla dentro i valori stabiliti normali.
  • Barbabietola rossa. Si tratta di un alimento che presenta un forte contenuto di nitrati, i quali si trasformano durante la masticazione in una sostanza che è molto efficace, per il corpo, per mantenere la pressione nelle misurazioni standard.

Fondamentale poi, non trascurare l’attività fisica, ad esempio in bicicletta, che non passa mai di moda (La biciclietta: consigli per rimanere in forma).

E, ancora una volta, rivolgetevi allo specialista!

Redazione

Redazione

Siamo la redazione di VitaVIP il portale che racconta in modo ironico e leggero il lifestyle dei VIP e delle persone normali.

Contattaci per informazioni, idee e collaborazioni!

Aggiungi commento