Lampedusa: cosa non ci si può perdere in questa meravigliosa isola

Lampedusa è una piccola isola siciliana, con una enorme particolarità: la sua forma di zattera che la rende lunga e stretta.

Questa sua caratteristica, fa sì che si possa girare la meravigliosa isola in una giornata e in bicicletta.

Nonostante le dimensioni contenute, e anzi proprio grazie a queste, Lampedusa offre moltissime cose da vedere. Scopriamole insieme!

1. Cala Greca

Si tratta di una cala molto piccola e poco frequentata, che si caratterizza per bungalow e ristoranti a forma di dammusi (tipiche costruzioni siciliane) in cui potrete mangiare ottimi piatti a base di pesce fresco, mentre sorseggiate del buon vino e ammirate un panorama mozzafiato.

Pochi chilometri più avanti, troverete Mare Morto una cala bellissima in cui fare snorkeling è un must.

2. Faro di Capo Grecale

A poca distanza da Cala Greca, troviamo il Faro di Capo Grecale, totalmente immerso nella natura dell’isola e raggiungibile tramite una strada circondata dal mare su tre lati: una vera meraviglia.

Il Faro è perfettamente funzionante, ed è accessibile dall’esterno.

3. La via panoramica

È la via centrale dell’isola, e la sua particolarità è che sembra di camminare sopra le acque.

Questo è dovuto al fatto che le dimensioni ridotte dell’isola, facciano sì che il mare so trovi su tutti i lati dando l’impressione di volarci sopra. Sarà una camminata unica ed irripetibile.

4. Cala Pulcino

Questa Cala è un vero e proprio gioiello della natura. Oltre a vantare un mare cristallino circondato da scogli bianchissimi, quello che caratterizza questo luogo è la strada per arrivarci.

Parte da degli ulivi, per svilupparsi in un canyon totalmente verde e ricoperto di foglie. Lampedusa nei secoli è stata spesso razziata, e questi ha fortemente compromesso la presenza del verde sull’isola. Inoltre l’erosione ha fatto il resto.

Per questo camminare per circa 40 minuti in questa radura sommersa di foglie, sarà qualcosa di unico.

5. Dammuso Casa Teresa

Questo è uni dei pochissimi dammusi arrivati intatti ai giorni nostri, il che lo rende qualcosa da vedere assolutamente.

Potrete anche ammirare il giardino con il frutteto circolare, che per essere riparati dai venti è circondato da muri a secco. Un vero e proprio gioiello di architettura sostenibile in tempi non sospetti.

6. Lampedusa centro

È l’unico luogo abitato dell’isola, e qui troviamo il suo cuore fatto di negozi, bar, e cucina tipica.

Potrete sedervi nel bar storico dell’isola, durante un tiepido pomeriggio di sole e godervi l’atmosfera di un’isola unica e magica.

Lampedusa è un’isola geograficamente remota, che vive in un lembo di mare tra Europa ed Africa, ma è uno spettacolo della natura. Il suo essere piccola, la rende ancora più bella e particolare, perché sembra di vivere in un paese di altri tempi, all’interno di un libro che narra di memorie del passato racchiuse tra mare e strade sterrate.

Un vero gioiello da scoprire, con gente di cuore e meravigliosa che vi farà entrare nella propria vita come se foste dei vecchi amici. Questa è una qualità dell’isola che difficilmente troverete altrove.

Quindi buon viaggio e buona scoperta di Lampedusa e delle sue meraviglie!

 

 

 

 

Avatar

Aggiungi commento