mercoledì, Novembre 20, 2019
Home > Vip > La biografia di Leo Gullotta

La biografia di Leo Gullotta

biografia leo gullotta

Biografia, informazioni e curiosità su Leo Gullotta

Leo Gullotta (vero nome: Salvatore Leopoldo Gullotta) è un attore, cabarettista e doppiatore italiano.

Ḕ nato a Catania il 9 gennaio del 1946 e durante la sua carriera artistica ha praticamente fatto di tutto. Scopriamo un po’ di notizie che lo riguardano.


Carriera di Leo Gullotta

All’inizio della carriera Leo Gullotta lavora come comparsa prima al Teatro Massimo Bellini di Catania e poi al Teatro Stabile, sempre nella stessa città. Con le esperienze comincia ad acquisire un po’ di notorietà, che lo porta ad approdare sia in televisione che al cinema.

gullotta giovane
Leo Gullotta da giovane (tutte le immagini prese dal web)

Grazie alla sua bravura nel passare dal registro comico a quello drammatico inizia a partecipare a diverse pellicole che lo rendono famoso al grande pubblico. Nel 1986, grazie alla collaborazione con Giuseppe Tornatore ottiene il David di Donatello per il film “Il camorrista”.

Negli anni successivi partecipa poi ad altri film drammatici come “Nuovo Cinema Paradiso” e “Baaria” e a delle commedie come “Selvaggi” e “In questo mondo di ladri”.

Alla televisione è noto a tutti per fare parte della storica compagnia di cabaret de Il Bagaglino, con la quale ha lavorato in numerosi programmi condotti da Pippo Franco. Famose sono le sue parodie di volti femminili dello spettacolo e l’invenzione del divertente personaggio della Signora Leonida.

Tra le altre esperienze, ha lavorato in alcune fiction televisive e ha doppiato il mammut Manfred nella saga di animazione de “L’era glaciale”.

Da ricordare sono inoltre gli spot pubblicitari per una nota marca di dolciumi, di cui è lo storico testimonial.

Vita privata di Leo Gullotta

Nel 1995 ha fatto coming out sulla sua omosessualità e qualche anno fa al Maurizio Costanzo Show ha dichiarato di avere un compagno da più di trent’anni.

Una curiosità, durante la trasmissione “Scherzi a parte” fu vittima di un pesante scherzo: gli fecero trovare una tigre davanti al garage di casa sua. Lo scherzo fu interrotto a causa del comportamento preoccupante dell’animale.

Redazione
Redazione
Contattaci per informazioni e collaborazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *