michele mirabella biografia

La biografia di Michele Mirabella

Appassionati del mondo dello spettacolo, vogliamo parlarvi di uno dei personaggi iconici della televisione italiana: Michele Mirabella.

Non tutti sanno che Michele Mirabella si forma nell’arte teatrale. Da giovane partecipa come comparsa in diversi film, ma la sua passione era il teatro diventando un “discreto” attore drammaturgico. La sua ascesa giunge con la Rai, dove firmò il primo contratto per dirigere delle trasmissioni radiofoniche.

Considerando la sua presenza scenica, il passo da speaker a conduttore televisivo, è realmente molto breve. I suoi programmi sono stati seguiti da intere generazioni diventando una presenza continua nella televisione italiana. In seguito divenne aiuto regista e regista di grandi film italiani, tra cui citiamo:

  • L’Onorevole
  • Ricomincio da tre
  • Fantozzi subisce ancora

Questi sono solo alcuni dei film più famosi che hanno una impronta alla “Michele Mirabella”. Ancora oggi svolge il suo lavoro di autore, regista e conduttore.

Non va infine dimenticato il suo impegno come conduttore del programma “Elisir” programma che è andato in onda dal 1996 al 2017 con l’obiettivo di parlare in modo scientifico di salute e di benessere.

Vita privata di Michele Mirabella

Nato a Bitonto, nella stupenda Puglia, dove inizia a valutare la carriera militare (cosa che non era la sua strada) studia giurisprudenza, ma in seguito opta per la facoltà di lettere e filosofia. Appassionato di letteratura teatrale e drammaturgica, si iscrive ad alla Università Teatrale di Bari, dove diventa regista e inizia la sua carriera nel mondo teatrale.

Sposato una sola volta, da cui nascono due splendide figlie che sono le “donne della sua vita”, secondo la sua dichiarazione, ha avuto molte altre compagne, ma il suo grande amore rimane il lavoro.

Redazione

Redazione

Siamo la redazione di VitaVIP il portale che racconta in modo ironico e leggero il lifestyle dei VIP e delle persone normali.

Contattaci per informazioni, idee e collaborazioni!

Aggiungi commento