ginnastica facciale

Ginnastica facciale: un’alternativa alla medicina estetica

Il trattamento anti-age per eccellenza, potente e naturale: scopriamo insieme la ginnastica facciale

Se sei alla ricerca di possibili alternative alla medicina estetica, se ami le sfide e lavorare sul tuo corpo per mantenerlo sempre giovane e fresco, il trattamento “anti-age” naturale per eccellenza che devi considerare per combattere le rughe, i cedimenti del viso e rallentare il processo di invecchiamento, si chiama: “ginnastica facciale“.

Cos’è la ginnastica facciale?

Pensa al tuo corpo: se non lo alleni, come si riduce? la tonicità muscolare viene meno e quindi i tessuti subiscono inevitabilmente l’effetto nefasto della gravità. Perchè allora pensi che il volto dovrebbe essere escluso da questa circostanza? E’ ormai noto che anche i muscoli facciali possano trarre gli stessi benefici dagli esercizi di tonificazione, e la ginnastica è lo strumento piu’ utile per rendere un viso tonico, piu’ fresco, piu’ giovane; lo confermano diversi studi e io personalmente lo sostengo da piu’ di 25 anni.

La sua pratica costante consente, nel medio termine, di ridefinire i lineamenti del viso e “rimodellarlo”, senza ricorrere all’utilizzo di tecniche mediche piu’ invasive. Questo percorso puo’ dare risultati veramente incredibili; necessita’ solo di costanza e metodo.

Una ginnastica pianificata da personale qualificato, “cucita su misura” alla persona e seguita per almeno 5 giorni alla settimana -abbinata al massaggio e altri ausili -, puo’ fare davvero la differenza, e per di piu’ ad un costo irrisorio.

A chi affidarsi?

Per quella che e’ la mia esperienza in questo campo, sconsiglio fortemente il fai-da-te, a meno che non disponiate di abbastanza tempo libero per dedicarvi seriamente allo studio di questa disciplina. I rischi dell’improvvisazione, compromettono non solo la certezza dei risultati, ma possono anche creare dei feedback negativi.

A tal proposito, vorrei menzionare la trainer di ginnastica facciale, certificata dall’Accademia di Bellezza di Mosca,  Svitlana Pavlyk, che attraverso la sua pagina Keep younger – Come mantenersi giovani senza ritocchi e in modo naturale, si promuove per l’insegnamento oculato di questa disciplina.

Non è mai troppo presto o troppo tardi per iniziare a praticare la ginnastica facciale – dice lei, perché che tu sia giovane o anziano e fintanto che la salute te lo consente, i muscolo saranno sempre reattivi e risponderanno immediatamente agli stimoli; ovviamente, dopo i 50-60 anni i miglioramenti saranno più blandi, ma non si deve pensare che “sia troppo tardi” e che non si possano ottenere miglioramenti da questa pratica, anche in età avanzata”.

La ginnastica facciale si prende cura di voi in modo sano e naturale. Praticata in maniera costante, migliora la circolazione e l’elasticità della cute; i muscoli così rafforzati contrastato i cedimenti, si alleviano le rughe, l’ovale riprende un contorno più delineato e si riducono i gonfiori.

Avatar

Marina Castagnetti

Mi chiamo Marina Castagnetti. Sono una blogger e da oltre venticinque anni ho ha fatto della mia passione per l’estetica una ragione di vita, maturando ad oggi un’esperienza nel settore medicina estetica/chirurgia plastica/ rimedi naturali /ginnastica facciale .

Aggiungi commento